Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

17 dicembre 2014

Renzi ha addestrato le donne a ocoparlare?

Anna AscaniLa donna che vedete nella foto è Anna Ascani, una deputata del Partito Democratico. Ieri(16 dicembre), la tizia è stata ospite di Giovanni Floris a “diMartedì”. La Ascani si è fatta notare per una serie di “perle” su pressione fiscale e corruzione. Ma andiamo con ordine.

La deputata del PD ha dichiarato: “Il governo ha deciso di ridurre le tasse sul lavoro e sull’impresa. Gli 80 euro sono registrati come maggiore spesa nella Legge di Stabilità, ma erano un taglio all’Irpef. Dall’altro lato c’è il taglio all’Irap che va dalla parte delle imprese, più le decontribuzione sui nuovi assunti”. Iniziamo col dire che gli 80 euro non sono un taglio di tasse ma un “regalo” per 10 milioni di privilegiati pagato dalla collettività. “Se è spesa dopo bisogna rimetterceli”. Questa è la constatazione fatta dal conduttore Floris. Ma cosa c’è scritto nel DEF? Le entrate fiscali passeranno dai 786,070 miliardi di quest’anno ai  796,349 miliardi di euro del 2015. Sono 10 miliardi in più, guarda caso la stessa cifra che sarà utilizzata per il bonus IRPEF. Il discorso vira sulla tassazione della prima casa. La Ascani ha detto: “Nel 2014 si pagheranno 3 miliardi in meno rispetto al 2012”.

Mi sa indicare un gruppo o un ambiente dove non ci sia la corruzione in Italia?”. E’ la domanda fatta dall’antropologa Amalia Signorelli. La risposta della deputata del PD è da premio Oscar dell’ocoparlare. La Ascani ha dichiarato: “Credo che questa narrazione abbia creato rovina sopra un Paese che è già in rovina. Io sono nata nel 1987 e il 1992 è stato l’anno di tangentopoli. Era l’anno in cui ci avete detto che il Paese era corrotto e la politica faceva schifo. Siamo cresciuti così e nel frattempo non abbiamo risolto il problema. La narrazione ha aggravato lasciando i disonesti esattamente dove erano”. Una domanda sorge spontanea: Matteo Renzi ha addestrato le donne a ocoparlare? La Ascani ha ottime chance per battere sul filo di lana Alessandra Moretti e Pina Picierno per il premio “Reginetta dell’ocoparlare 2014”.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata