Ricerca personalizzata

Archivio

21 settembre 2014

Basta clandestini, Germania e Austria chiudono frontiere

MigrantiL’emergenza clandestini sta diventando una commedia tragicomica: tutti li difendono ma nessuno li vuole. L’Austria ha respinto nelle scorse ore al Brennero 26 tra siriani e iracheni, tra i quali anche alcuni bambini. Anche la Germania ha deciso di pone fine all’invasione. Thomas De Maiziere, ministro degli Interni tedesco, ha dichiarato: “Non saranno i tedeschi a poter accogliere gli immigrati in arrivo dai paesi UE finiti in emergenza”.

E l’Italia? Noi italiani siamo “fighi” e facciamo entrare chiunque pur non avendo risorse e strutture per accoglierli. Un residente in Italia su 10 è in povertà assoluta e noi pensiamo ai clandestini. Alla fine si sta verificando ciò che tutti temevano: l’Europa sta scaricando sull’Italia il problema migranti. Ma torniamo ai tedeschi. Tobias Plate, portavoce del ministero degli Interni tedesco, ha dichiarato: “Nella situazione di oggi non potremmo accogliere profughi da altri Paesi UE, perché la Germania è fra quelli che ne conta di più. Ne accogliamo anche più dell’Italia”. Capito? Una domanda sorge spontanea: perché in Italia facciamo entrare chiunque? La risposta è ovvia: devo mangiare gli amici degli amici. Ogni volta che un barcone di migranti approda sulle nostre coste, ci sono degli italiani che aprono una bottiglia di champagne.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata