Ricerca personalizzata

Archivio

28 luglio 2016

La pericolosa fermata del bus di via Don Bosco

La fermata del bus di via Don BoscoNon c’è pace per i cittadini di Napoli. Ovunque ti giri c’è un pericolo per la propria incolumità. L’ultima sensazionale scoperta è la fermata dell’ANM 1.109 di via Don Bosco(foto).

A prima vista sembra che non ci sia niente di anormale, ma con un po’ di attenzione si nota un parapetto non protetto, con un salto di 4 metri, vicino alla fermata del bus. Sul lungomare liberato, tanto caro al sindaco Luigi De Magistris, di balaustre pericolanti ce ne sono a bizzeffe, ma qui non ci sono proprio. Chi è stato a portarle via? Questo è Il parapetto senza balaustre di via Don Boscoquello che si chiede Alfredo Di Domenico, meglio noto come Bukaman. L’assenza delle balaustre rappresenta un grave pericolo. Il motivo? Qualcuno un po’ distratto potrebbe pensare che in quel posto ci siano le scale. Dalla seconda foto si vede chiaramente che l’assenza della balaustra può confondere il passante. Il Comune di Napoli quando interviene? Aspettano che qualche poveraccio faccia un volo non desiderato? Bukaman e un altro utente hanno segnalato il pericolo alla Polizia Municipale e al PIS. Scommettiamo che le “menti geniali” del Comune di Napoli metteranno la solita rete rossa?

La fermata pericolosa di via Don Bosco

Pubblicato da Maxso Magazine su Giovedì 28 luglio 2016

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata