Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

31 maggio 2014

Cgia: Nel 2013 debiti P.A. ammontano a 100 miliardi di euro

Debiti PAL’indebitamento complessivo della Pubblica amministrazione nel 2013 ammonta a circa 100 miliardi di euro, secondo le stime della Cgia di Mestre che si basano su dati di Bankitalia. Ai 75 miliardi di euro indicati dalla Banca d’Italia, Cgia somma quelli dei crediti delle imprese con meno di 20 dipendenti(che costituiscono il 98% del totale delle imprese presenti in Italia) e di quelle sociosanitarie.

La Cgia sottolinea la lentezza con cui la Pubblica Amministrazione paga i fornitori. In Italia, la media è di 165 giorni. Giuseppe Bortolussi, segretario della CGIA, ha dichiarato: “Sebbene nel 2013 siano stati pagati oltre 23 miliardi di euro, la lentezza con la quale la nostra Pubblica amministrazione salda i propri fornitori rimane inaccettabile. Continuiamo a essere i peggiori pagatori d’Europa. Anche le Pubbliche amministrazioni di Grecia, Cipro, Serbia e Bosnia sono più efficienti della nostra, vuol dire che il lavoro da fare è ancora molto”. Dalla CGIA fanno sapere che un deciso contenimento dei tempi di pagamento dovrebbe avvenire con l’avvio della fatturazione elettronica prevista nei prossimi giorni per ministeri, agenzie fiscali, enti di previdenza/assistenza e da giugno 2015 anche per le Amministrazioni locali e per le altre Amministrazioni centrali.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata