Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

17 luglio 2015

Il flop di Campania Express

Campania ExpressIl 23 maggio 2015 è partito “Campania Express”, una linea speciale extralusso della Circumvesuviana per raggiungere Sorrento e Napoli in soli 50 minuti. Il treno effettua solo le fermate intermedie a Garibaldi, Ercolano Scavi e Pompei Villa dei Misteri. A bordo, finti alberi di limone, hostess e brochure.

Al prezzo di 15 euro andata e ritorno(10 per i possessori di Artecard), la nuova linea doveva servire soprattutto per portare i turisti nelle zone archeologiche di Ercolano e Pompei. Campania Express dovrebbe restare in funzione fino al 15 ottobre 2015. Il condizionale è d’obbligo, visto che la nuova linea non sta riscuotendo un gran successo. Luca Del Prete, macchinista dell’Orsa, ha dichiarato: “Quando va bene abbiamo una decina di passeggeri”. Un po’ poco, se consideriamo che il Metrostar può portare 72 persone. Il 14 luglio 2015, il treno parte alle 8.37 dalla banchina di Porta Nolana con solo due Hostess Campania Expresssignore a bordo. In pratica, c’erano più lavoratori che viaggiatori: il macchinista, il capotreno, l’hostess e lo steward.

A piazza Garibaldi salgono altri 4 passeggeri. In totale sono solo 6 persone, numero che resterà invariato fino a Sorrento, perché ad Ercolano ed a Pompei non salirà nessuno. Quanto costa l’ultima perla introdotta della giunta Caldoro? EAV(Ente Autonomo Volturno) paga ogni giorno 800 euro circa per il Campania Express. In un mese sono 24 mila euro. Scabec, la società partecipata dalla Regione Campania che fornisce hostess e steward, incassa da Palazzo Santa Lucia 80 mila euro ogni 30 giorni. E gli incassi? Ipotizzando una media di 10 passeggeri a corsa, per sei corse al giorno, tre verso Sorrento e tre verso Napoli, si arriva a 900 euro di incassi giornalieri. In un mese fanno 27 mila euro. Campania Express, dunque, è un flop che costa alla Regione circa 77 mila euro al mese.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata