Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

29 aprile 2014

Berlusconi: Grillo pericoloso come Marx e Hitler

Silvio BerlusconiSilvio Berlusconi torna di nuovo in auge dopo alcuni mesi di letargo forzato. L’ex premier sta facendo il giro delle TV per sparare baggianate a raffica. Ieri(28 aprile) si è fatto intervistare da Corrado Formigli a “Piazza Pulita”, questa mattina si è presentato negli studi di “Mattino Cinque”. Berlusconi usa la stessa tattica adoperata dal suo “figlioccio” Matteo Renzi: attaccare Beppe Grillo.

Il leader di Forza Italia ha dichiarato: “Gli italiani devono imparare ad avere molta paura di Grillo, lo si vede da modo in cui organizza la sua setta. Mi ricorda personaggi della storia, ad esempio Robespierre che voleva imporre uno Stato della virtù ed e finito nel terrore”. Berlusconi ha aggiunto: “Ma Grillo mi ricorda anche Marx e Stalin, con il comunismo che e il regime più sanguinario. E Grillo è esattamente il prototipo di questi signori, Hitler compreso. Personaggi come lui vedono il nemico negli altri”. Ma parla proprio lui? Lui che ha plagiato gli italiani per 20 anni con la storia del nemico comunista brutto e cattivo. Paura? Io ho paura, ma di un pregiudicato condannato per frode fiscale e che non sconta la pena come le persone “normali”. Nel video allegato noterete anche il “vassallaggio” di un giornalista “ggiovane”. Roba da ritiro del tesserino.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata