Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

20 giugno 2014

FBI compra stampante 3D per costruire armi

Stampante 3DLa Federal Bureau of Investigation(FBI) si aggiorna per stare al passo coi tempi. L’ente investigativo acquisterà un modello di stampante 3D per produrre armi ed esplosivi. Costo del “gioiello” tecnologico: 19 mila dollari.

Un portavoce dell’agenzia ha dichiarato: “La stampante 3D è frutto di tecnologia di ultima generazione che sarà impiegata dal Terrorist Explosive Device Analytical Center per migliorare le sue capacità di sfruttare dispositivi esplosivi improvvisati”. L’annuncio arriva a circa un anno da quando lo studente texano Cody Wilson realizzò la prima pistola con stampante 3D, mettendone online i file completi affinché la procedura potesse diventare di pubblico dominio. File fatti rimuovere ma scaricati da centinaia di migliaia di utenti. L’FBI ha acquistato la stampante 3D per capire le peculiarità degli esplosivi prodotti con queste tecnologia.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata