Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

15 settembre 2014

Cresce uso cannabis fra giovani

Una ragazza fuma uno spinelloQuasi un ragazzo su 4 fuma spinelli, e il consumo è in aumento. Lo dice la Relazione al Parlamento sulle tossicodipendenze 2014. Tra gli studenti di 15-19 anni, quelli che hanno fumato cannabis negli ultimi 12 mesi sono passati dal 21,56% al 23,46%. Continua a calare l’uso di cocaina; stabili eroina, stimolanti e allucinogeni.

Dai dati diffusi dall’Istituto Mario Negri di Milano, che dal 2011 analizza le acque di scarico di 17 città in Italia, emerge l’aumento del 10,96% della concentrazione di cannabis nelle acque reflue. Diminuisce invece dello 0,75% quella di cocaina. Sostanzialmente stabili le percentuali delle altre sostanze rilevate. L’Italia “proibizionista” è il Paese europeo con più alto indice di consumo di droghe tra i ragazzi sotto i 16 anni. Il Paese dove si consumano meno stupefacenti in Europa? Il Portogallo. I portoghesi hanno ottenuto questo risultato grazie alla depenalizzazione del consumo di tutte le droghe. Ieri(14 settembre), “Presa Diretta” ha dedicato l’intera puntata sull’uso medico della cannabis. Il programma di Riccardo Iacona fa un racconto dal basso, sull’abuso di sostanze davanti alle scuole e dentro le classi, nelle piazze e nei locali della movida romana. Considerando che il proibizionismo non ha portato risultati, non sarebbe il caso di legalizzare la cannabis? In California e a Denver, l’industria della cannabis sta diventando il settore economico più in crescita di tutti gli Stati Uniti.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata