Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

3 febbraio 2017

La baggianata di Marcello Sorgi sulla Grecia

Marcello SorgiIl giornalismo è morto in Italia? Questa è la domanda che mi faccio ogni volta che guardo “Agora”, il programma di Rai 3 condotto da mister 200 mila euro Gerardo Greco. Ogni giorno questa trasmissione fa disinformazione tra l’indifferenza generale. Questa mattina è uscito fuori che oggi  la Grecia sta meglio di qualche anno fa.

A dire questa sciocchezza cosmica è stato Marcello Sorgi, editorialista del quotidiano “La Stampa” e commentatore fisso di “Agorà”. Nello specifico, l’illustre giornalista italiano ha dichiarato: “E’ innegabile che la Grecia stia meglio. Ai tempi del referendum anti europeo c’erano le file degli anziani ai bancomat e gli scontri per le strade. Sicuramente sta meglio di come stava prima del referendum”. Sorgi è stato contradetto(forse sarebbe meglio scrivere “sputtanato”) in diretta dal greco Yanis Varoufakis. Il cofondatore di Diem25 ha risposto: “Sembrerebbe una barzelletta se non fosse una situazione crudele. La Grecia va molto peggio oggi. Non c’è la fila ai bancomat, ma una delle ragioni principali è che non ci Yanis Varoufakissono più soldi in banca. Ecco perché non si fa la fila al bancomat”.

Ma Sorgi non demorde è spiega il motivo per cui la Grecia sta meglio: “Se non ci fossero più soldi la gente morirebbe di fame e non sembra che in Grecia muoia di fame. Non ci sono più gli scontri per le strade e le automobili bruciate. Oggi la Grecia è considerata un esempio di rinascita proprio perché ha seguito le politiche dell’Europa”. Il greco Varoufakis ha risposto: “Questa è la bugia peggiore che si potrebbe dire. Guardare le statistiche ufficiali. Il tasso di povertà è aumentato, mentre i tassi di investimenti e il credito al settore privato sono diminuiti. Il reddito nazionale è più basso rispetto a due anni fa. Se volete fare un servizio ai vostri telespettatori rimanete attaccata ai fatti”. Quest’ultima frase è un colpo basso al giornalismo italiano. Si parla tanto di fake news sul web, ma forse il problema sta soprattutto nelle trasmissioni televisive.

La baggianata del giornalista Marcello Sorgi sulla Grecia

Pubblicato da Maxso Magazine su Venerdì 3 febbraio 2017

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata