Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

2 marzo 2017

Ballerino della TIM in pericolo

Ballerino TimSono settimane che la TIM ci fracassa i maroni con la pubblicità del ballerino. Perché non abbassa le tariffe invece di buttare soldi per campagne pubblicitarie inutili e senza senso? Siamo nel 2017 e questi propongono ancora la 20 mega a 24,90 euro ogni 4 settimane. Un furto in pratica.

Il ballerino dello spot non si ferma più e rischia di diventare virale. Il motivo? TIM ha lanciato il concorso #BallaConTIM che rischia di creare un esercito di ballerini scassapalle. I partecipanti devono riprendersi mentre ballano a tempo con la musica TIM e caricare il video sul portale. Il concorso non è solo individuale. Dall’8 marzo, infatti, potranno partecipare anche le aziende. Capito? Avremo delle seccature anche sul luogo di lavoro. Il premio esclusivo per i fortunati vincitori di #BallaConTIM? Una experience fantastica, rigorosamente a ritmo di musica: un flash mob mai visto! E in più, potrebbe far L'offerta scandalosa della TIMparte del nuovo spot TIM. Come salvarsi dall’ennesimo rincoglionimento di massa? La risposta è #TIMPallino.

Come funziona? Basta una cerbottana e un sonnifero per elefanti per far stare fermi i ballerini della TIM. L’idea “geniale” è venuta a Giovanni Vernia. “Scusate, ma bisognava intervenire”, questo è quello che ha scritto su Facebook il comico genovese. Mi sa che il ballerino della TIM non è più al sicuro in questo Paese. Si scherza. La parodia di Vernia(video) ha totalizzato 5 milioni di views in 24 ore e migliaia di commenti divertiti. Ma non bisogna essere tanto allegri. Dal primo rinnovo successivo al 03/04/2017 la tariffa “TIM Special” diventa “MAXXI”: si pagherà 2 euro in più ogni 4 settimane per aver 2 GB extra. La verità è che TIM e altri operatori telefonici buttano soldi con spot idioti, tanto paga il cliente attraverso le rimodulazioni(tipo anche la trasformazione del mese in 28 giorni). A voi piace essere trattati come dei prolet?

Giovanni Vernia - Il ballerino della Tim

Chiedo scusa ma bisognava intervenire...

Pubblicato da Giovanni Vernia su Martedì 28 febbraio 2017

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata