Ricerca personalizzata

Archivio

Followers

24 maggio 2014

Perché vado a votare?

Tessera elettoraleIn queste settimane ho incontrato molte persone che non andranno a votare. Non hanno tutti i torti. La campagna elettorale per le Europee 2014 è stata la peggiore che io ricordi. Il motivo? Si è parlato di tutto fuorché di Europa. Il Partito Democratico ci ha fracassato la minchia con la storia degli 80 euro. Siamo arrivati al punto che dovunque vai c’è sempre uno dei 10 milioni di “privilegiati” che ti fa una domanda sulla mancia elettorale di Matteo Renzi.

Pina Picierno dice che con 80 euro puoi fare la spesa per 15 giorni. Sarà vero? Ho i miei dubbi al riguardo. Una cosa però non torna: perché allora ogni migrante costa in media 45 euro al giorno? Misteri della società italiana. La vera magia di Renzi è quella di aver fatto sparire i disoccupati over 30. Per questa “categoria” esclusa da tutto ci sono solo due alternative: suicidio o vendere la cocaina ai figli di papà. Per la verità  il premier ha pensato anche a loro quando dal palco di piazza del Popolo ha urlato: “Voglio dare un lavoro a tutti”. Nemmeno Silvio Berlusconi era arrivato a tanto(si era fermato a 1 milione di posti di lavoro). Per le altre frottole di Renzi guarda il video allegato.

Dall’altra parte c’è un pregiudicato che continua a sparare baggianate a raffica invece di scontare la pena. Dentiere gratis per tutti i vecchietti e 1.000 euro al mese alle casalinghe sono una delle “perle” dell’ultima campagna elettorale di Berlusconi(Forza Italia). Ma cosa centrano queste cose con le Elezioni Europee? Il Movimento 5 Stelle ha parlato di Europa ma ci sono alcune contraddizioni nel programma che non mi convincono. Una su tutte: vogliono fare il referendum sull’euro e poi propongono gli eurobond. Interessante invece la questione Fiscal Compact(io ne parlo da due anni) ma all’europarlamento puoi fare poco o nulla. C’è la Lega che ha fatto la campagna elettorale contro l’euro e contro i migranti.

I leghisti propongono il “suicidio” con l’uscita dalla moneta unica; il problema è che faremo la stessa fine anche restando nell’euro. Come se ne esce? La terza via è puntare sul fallimento della moneta unica. Ma questa cosa la Germania non lo permetterà mai perché non verrebbero più acquistati i prodotti costosi tedeschi. La Lista l’Altra Europa con Tsipras propone cose interessante ma anche cose da libro cuore come il corridoio umanitario con l’Africa. Non puoi pensare agli stranieri di un altro Continente se in Italia ci sono 18 milioni di persone a rischio povertà. E gli altri? Meglio stendere un velo pietoso. Sono nauseato dalla politica e dalla stupidità degli italiani. Allora perché vado a votare? Ho l’ultimo spazio libero sulla tessera elettorale(foto) e voglio usarlo per averne una nuova. Senza contare che restare con il 17 non è consigliato.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata