Ricerca personalizzata

Archivio

6 maggio 2014

Ucraina: Oltre trenta morti tra i filorussi

Carri armati in UcrainaIn Ucraina è ormai guerra civile, si rischia una catastrofe umanitaria. Sono oltre trenta i morti e decine i feriti tra i filorussi negli scontri di ieri(5 maggio) con l’esercito a Slaviansk, nell’Est dell’Ucraina. Lo afferma oggi il ministro dell’Interno, Arsen Avakov, aggiungendo che tra le vittime ci sono molti residenti della Crimea, russi e ceceni.

Avakov inoltre conferma che 4 soldati ucraini sono morti e 20 sono feriti. Sospesi i voli nello scalo di Donetsk. Secondo alcune TV ucraine, ci sono 48 dispersi negli scontri del 2 maggio a Odessa tra filorussi e filoeuropeisti. Rafforzata intanto la sicurezza dell’ex premier ucraina Julija Timoshenko, in seguito a un allarme lanciato dall’intelligence. Oggi a Kiev arriva il ministro degli Esteri britannico William Hague, mentre il sottosegretario al Tesoro degli Stati Uniti, David Cohen, sarà a Parigi per decidere con gli alleati nuove sanzioni contro Mosca. Il governo russo intanto fa sapere che malgrado le divergenze con gli Stati Uniti sulla crisi rispetterà il trattato New START.

Nessun commento:
Write commenti

I commenti non inerenti al post, pieni di spam o diffamatori verranno cancellati senza ulteriori avvisi.

Iscriviti alla Newsletter

Ricerca personalizzata